null

Aggregatore Risorse

null I Luoghi della Fede
Assisi e il Monte Subasio sono i luoghi delle memorie francescane

San Francesco elevò il Monte Subasio a luogo di meditazione e di "carcere": vi si rifugiava spesso per le sue preghiere e le sue riflessioni.

La sacralità del Monte ha storia antica, poiché in questo territorio, già dal X secolo a.C., le popolazioni umbre avevano individuato i luoghi ideali per la pratica dei loro culti. Con l’avvento di San Francesco la dimensione ascetica si è rafforzata, ed ancora oggi, quando si percorrono i suoi sentieri immutati e silenziosi, si percepisce una spiritualità ancora maggiore e un senso mistico che pervade tutta la natura.